Un Paese sotto scacco...

Siamo sotto scacco  della magistratura .Mi azzardo  a dire  non una parte ,ma la gran parte di essa;se così non fosse  si sarebbe  levato  da qualche magistrato  almeno un sussulto ,ma  la Casta è granitica ed assemblata .
Sono tutti protesi (Magistrati e le Sinistre) a sapere se la "Passera di Ruby"  è stata donata al Cavaliere (non desidero parlare  di quello che c'è in corso ,essendo garantista ,per ora finchè il Cavaliere non viene condannato  o  emendato  non apro bocca).Ma santo Dio, siamo tutti maramati e impantanati  "per delle Passere" e al Paese occorrono urgenti riforme e  Federalismo che non mi aspetterò mai dalle Sinistre.
La Consulta è ormai  la Terza Camera dello Stato .
L'Uomo del Monte  molte volte parla di commiserazione senza gridare a chi dovrebbe gridare;pronto a "scodellare" un Governicchio di rimpastati.
Se si  perde questa battaglia ,noi moderati ma anche incazzati perderemo  un Governo  di altrettanti moderati del fare.
E saremo schiacciati per anni  da Pd,Fiom,Teodem,ed ex di tutto.Saloni di testate di Sinistra ,Giustizialisti-Forcaioli  e Finiali con la bava alla bocca.
Non dobbiamo tirarci indietro e noi Cittadini  speriamo  solo in pochi che hanno  ancora il coraggio morale  e  intellettuale con dei  maroni grossi  di far capire al Paese che questo non è un problema del Premier,ma di tutti gli Italiani: "Ma se non cambiano queste cose è bene riprenderci il Paese,certamente con senso civico,morale e democratico ,ma bisogna farlo.
Per il bene dei nostri figli e dei nostri nipoti.- (gioser)

Leggi tutto l'articolo