Un Pordoi chiamato Corridonia

La pianura è alle spalle, anche il panorama è cambiato con tutta questa neve intorno.
Ci siamo: adesso per la Pieralisi iniziano le salite, inizia il mese di marzo, quelli dei derby che dovranno dire per quali traguardi lotteranno Diaz e compagne.
Una dietro l'altra Corridonia e Monte San Giusto alla "Carbonari" ed Ancona in trasferta, un po' come mettere uno in fila all'altro Pordoi, Stelvio e Mortirolo, salite mitiche del Giro d'Italia che rivoluzionano sempre la classifica generale.La classifica adesso, prima dei fuochi d'artificio, dice: Montespertoli 37; Castelbellino 36; Corridonia 35; Pieralisi e Figline 34; Fucecchio 33.
Il primo avversario che domani si presenterà alla "Carbonari" sarà proprio la squadra che precede le prilline di uno solo punto, quel Corridonia già battuto all'andata al tie break dopo una gara con tanti ribaltamenti di fronte.
Il "classico" derby marchigiano di B2 mette una contro l'altra due formazioni dalle grandi ambizioni, come le loro rose, ...

Leggi tutto l'articolo