Un amore come dico io....

Stasera non sono proprio a posto.
L' euforia mi è un po' cascata.
Sto ascoltando un po' di canzoni tristine, ed ho voglia di sentirle e sentirmi così.
Ho voglia di abbandonarmi alle lacrime.
Perché? Bo non lo so neanche io, sono un po' malinconica e nostalgica e non so perché.
Vi capita mai di essere cos'? I ragazzi forse non sanno di cosa sto parlando mentre le ragazze sicuramente mi capiscono benissimo.
Cosa mi sta succedendo? Ho paura, una paura matta di qualcosa che non conosco e non voglio conoscere.
Mi maledico in continuazione per la mia stupidità e per i miei sogni.
E sì non sono capace di non sognare.
Non fanno bene i sogni ad una come me proprio no.
Sto farneticando forse.
Sento le farfalle nello stomaco, sarà sicuramente la primavera e la voglia di non fare più assolutamente niente.
E ha proprio ragione Vasco...
Voglio trovare un senso a questa sera, a questa sera qui davanti a questo computer a scrivere  a scrivere ad un muro bianco, un muro bianco che non parla.
Voglio trovare un senso a questa voglia che ho dentro, una voglia di piangere e ridere insieme, domani un altro giorno arriverà.
Voglio trovare un senso a questa condizione anche se questa condizione un senso non c'è l' ha.
Domani un altro giorno arriverà.....
A volte vorrei dormire come la bella addormentata e svegliarmi veramente con il mio principe misterioso.
Sapere che tutto a posto, che tutto è stato sistemato, che non dovrò più litigare con nessuno, che posso prendere le chiavi di quella uno maledetta e correre all'impazzata, correre felice, sicura che la macchina stavolta non si spegnerà perché tutto si è risolto.
Svegliarmi e sapere che mi sono realizzata, fare il lavoro che mi piace, sorridere spontaneamente della vita che ho davanti e magari con un bambino che mi chiama mamma.
Svegliarmi e sapere che tutte le paure sono state cancellate, che gli incubi si sono dissolti, affrontare la vita a testa alta.
Esiste questo mondo? Esiste?Ho proprio bisogno di una pausa, di staccare per un attimo, di trovare un po' di silenzio e un po' di deserto.
Trovare un po' di pace per pregare, per parlare a tu per tu  con il Signore e fargli un po' di domande.
Esiste l'amore? Esiste l' amore per me? E soprattutto quali regole ha? Si può giocare con l' amore come una partita a carte.
Dove posso imparare queste regole? Ho paura e non voglio soffrire.
Ho paura, paura.
Che occhi ha l'amore? Ha un profumo? Ha un colore? Ha un linguaggio? O è solo una nuvoletta che vola leggera in cielo....
Ho paura, paura , una paura che coinvolge le mie viscere [...]

Leggi tutto l'articolo