Un brindisi all'eccellenza di Toscana a Villa Castelletti a Signa - Ufficio Stampa AIS Toscana

16 dicembre 2012 Comunicato stampa  13 dicembre 2012 Un brindisi all'eccellenza di Toscana: a Villa Castelletti a Signa Domenica 16 dicembre degustazioni di 336 etichette premiate con 4 e 5 grappoli della Guida Bibenda 2013   Mancano poche ore alla dodicesima edizione di Eccellenza di Toscana, l’esclusiva degustazione organizzata da AIS Toscana che raccoglie in un unico, suggestivo evento in una location di charme come Villa Castelletti a Signa, i 336 migliori vini di Toscana che hanno ottenuto nella Guida Bibenda 2013 i 4 e 5 grappoli ovvero i punteggi più alti.
Ben 86 i cinque grappoli (in crescita rispetto allo scorso anno) e 250 i quattro grappoli, con grandi vini rossi - come il Bolgheri e il Brunello di Montalcino, il Chianti Classico, il Chianti Rufina, il Rosso di Montalcino, il Syrah o il Vino Nobile di Montepulciano - ma anche virtuosi bianchi come la Vernaccia di San Gimignano e morbidi vinsanti, grandi protagonisti . Le porte saranno aperte a visitatori e winelovers - ingresso a pagamento 15 €, gratuito con cauzione bicchiere per i soci AIS - dalle 10 alle 19 e oltre alle degustazioni libere per il pubblico e i corsisti di primo livello ci sarà la possibilità di partecipare (su prenotazione) a tre occasioni di approfondimento, alle ore 11.00, 14.00 e 15.30 dedicate al Sangiovese, ai grandi bianchi toscani e ai vitigni alloctoni e “l’Altra Toscana” ovvero la grande qualità dei vini della Costa - con l’obiettivo di invitare i sommelier ad aggiornarsi continuamente e gli enoappassionati ad avvicinarsi ai corsi AIS. Alle 17.30 la tavola rotonda “Il nostro futuro: la figura del sommelier, uno strumento di marketing e comunicazione”, con il Presidente di AIS Toscana Osvaldo Baroncelli, il delegato di Firenze e responsabile della didattica formativa AIS Massimo Castellani, il Direttore del Consorzio Tutela Vini Carmignano Realmo Cavalieri, il Presidente della Strada del Vino di Arezzo Cristiano Cini, il titolare del Ristorante Tirabusciò di Bibbiena Alberto Degli Innocenti, la produttrice di Brunello di Montalcino Donatella Cinelli Colombini e l’enologa Barbara Tamburini che, al termine della tavola rotonda, riceverà il “Premio Dino Casini – Una vita per l’AIS Toscana”.
Le conclusioni della tavola rotonda saranno affidate a Roberto Bellini, Vicepresidente nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier.
L’incontro sarà moderato dalla giornalista Marzia Morganti Tempestini, direttrice della rivista Sommelier Toscana. Ufficio Stampa AIS Toscana Marte Comunicazione snc di [...]

Leggi tutto l'articolo