Un calcio al calcio.

Del calcio -gioco- non me ne importa molto.
Da profano posso dire la mia.
Ci sono delle partite che non possono finire in parità.
Se così è, invece di passare ai supplementari e poi alla lotteria dei rigori, vince chi segna per primo.
Se non ci sono state reti, vince chi ha battuto più calci d'angolo.
Se anche qui c'è parita, la vittoria spetta a chi ha battuto un corner per primo.

Leggi tutto l'articolo