Un misero impasto di acqua e fango?

04 maggio 2014Era una lotta impari e l'hanno vinta.
I semidei contro gli dei, intendo.
I figli di Prometeo - dal fegato rosicchiato ad ogni nuova alba- che del fuoco hanno fatto buon uso e quel fuoco hanno contrapposto all'acqua che li ha annegati millenni fa - ed è sopravvissuta una sola famiglia, quella di Noah, che aveva gli stessi geni malefici degli annegati, ahinoi, e siamo punto e a capo.E se hanno perso gli dei pagani, ha perso anche il solo e vero Dio biblico, relegato nei fantasiosi empirei di un Cielo che un astronauta russo burlone disse vuoto, dal chiuso nella sua navicella spaziale orbitante, - e i molti, i moltissimi figli di Adamo saranno l'Uno e l'umanità si farà divinità collettiva nel correre dei saecula saeculorum perché si è resa conto che può fare a meno delle suggestive leggende religiose e, una volta acquisita la necessaria dimestichezza con le leggi della meccanica quantistica e celeste, percorrerà il Cosmo, trascorrendo senza soluzione di continuità dal pa...

Leggi tutto l'articolo