Un missionario che studiò la cultura azteca

Bernardino de Sahagún (al secolo Bernardino de Rivera, Ribera o Ribeira) (Sahagún, 1499 – Città del Messico, 5 febbraio 1590) è stato un missionario spagnolo e svolse la sua opera in Messico tra il popolo azteco (Náhua).
Studiò all'Universita di Salamanca ed entrò nell'ordine francescano probabilmente nel 1527.
Nel 1529 si imbarcò per la Nuova Spagna. Trascorse i primi anni nel convento di Tlamanalco. Dal 1536 insegna grammatica latina nel Colegio de la Santa Cruz di Tlatelolco, dove i frati francescani insegnano ai figli dell'antica nobiltà messicana. Nel periodo compreso tra il 1540 ed il 1545 svolge inoltre alcuni ruoli ecclesiastici a Puebla e nella regione dei Vulcani. Nel 1558 viene inviato a Tepepolco dove rimane per due anni, prima di tornare a Tlatelolco. Nel 1585 si trasferisce nel Convento di San Francesco in Messico dove muore nel 1590 all'età di novant'anni. A differenza di molti missionari del periodo, studiò la cultura Náhua e la lingua náhuatl compilando anche un lavor...

Leggi tutto l'articolo