Un po' di luce

 
Un po' di luce.
A tratti nascosta tra i giochi del buio, ma c'è (come la musica tra i capricci del silenzio).
Dunque c’è la luce
e ogni foglia è attaccata al ramo
con esatto amore
e ogni foglia in orario
lascia il ramo
con audace resa
e ogni uscire dalla soglia
del corpo è ricevuto
con unanime benvenuto
da quella scienza della gioia
che proprio ora proprio qui
riempie il foglio di ghirigori
per dirti che dunque
la luce c’è.
Chandra Livia Candiani, da Io con vestito leggero, Campanotto, 2005
*ascoltando Stevie Ray Vaughan - Third Stone From The Sun (J. Hendrix) https://www.youtube.com/watch?v=vQyoGQot1sM

Leggi tutto l'articolo