Un po' di storia: Le poesie di Fulvio Asci - Natale

 Galleria fotografica 
|
 Informazioni utili 
|
 Luoghi da visitare 
|
 Appuntamenti 
|
 A Ortona si mangia così 
|
 Un po' di storia 
|
 Link ad altri siti 
 
Un po' di storia
- Le poesie di Fulvio Asci: Natale -
 
Con letizia e con amore prepariamo il nostro cuore a ricevere il Signore, che fra noi ritornerà.
Dall'amplesso suo divino scende a noi Gesù bambino; si fa povero e meschino per salvar l'umanità
Non ha casa, non ha tetto, non è morbido il suo letto al divino Pargoletto manca pane e focolar.
Nell'orror dei triste ostello, fra una mucca e un asinello trema e piange il Bambinello, piange e soffre per amor.
La Madonna sul terreno lo solleva da quel fieno e nel caldo del suo seno Gesù prende a riposar.
Dorme e sogna Gesù buono la giustizia ed il perdono, mentre in cielo un dolce suono vien la pace ad annunziar.
Cori angelici splendenti pace annunziano alle genti, ed ai mistici concenti s'accompagnano i pastor.
Gloria a Dio vivente e vero, pace e grazia al mondo intero, s'è compiu...

Leggi tutto l'articolo