Un sogno che non ha preso il volo,e ci paghi l'IMU!

Un sogno che non ha preso il volo..
    Rino De Marco è un impresario che all'epoca dei fatti aveva 44 annie diverse imprese edili con duecento dipendenti,dunque  quando gli capitò l'occasione non se la fece scappare,poteva diventare un affare..
E così si portò a casa,nel giardino di casa...un aereo.
Già,un aereo di linea dell'Alitalia! Un Caravelle da 105 posti ancora perfettamente funzionante.
 31 metri di lunghezza, 9 di altezza, 40 tonnellate di peso, che  De Marco  piazzò nel giardino della sua casa di Fontanafredda, comune in provincia di Pordenone.  Avrebbe voluto trasformarlo in un ristorante o in una gelateria collegandolo ad una casetta di calcestruzzo che  in parte aveva costruito,avendo reso il terreno edificabile.
Qualcosa di diverso dal solito che avrebbe anche dato un posto di lavoro a diverse persone,ma la burocrazia ci ha messo lo zampino...
L'idea si è così arenata,ma l'aereo è ancora lì,da 30 anni, E lui  paga le tasse: " Adesso l'IMU,prima l'Ici,una volta la Bucalossi.
per l'aereo".
La famiglia De Marco paga esattamente 1208 euro, all'anno per questo "manufatto"e annessi e connessi.
E non è ancora finita,disagi a non finire,e la casa invasa da pezzi d'aereo ovunque...
A 71 anni non resta che l'amarezza, un sogno rimasto tale per colpa della burocrazia, come spesso accade ...

Leggi tutto l'articolo