Una avventura democratica

Siamo pronti.
Il candidato sindaco, Paride Tulli, ha premuto il bottone e la macchina organizzativa per le comunali 2008 è partita.
Il candidato semplice Angelo Pugliese, goes to election day.
Sarà come scendere le rapide della cascata delle Marmore con il canotto del rafting? E' possibile.
Lì sono stato aiutato da un grande gioco di squadra dei miei compagni di gommone.
E alla fine siamo arrivati sani e salvi al traguardo.
Anche Anzio può arrivare sana e salva al traguardo delle elezioni comunali del 13/14 aprile.
Paride Tulli ha aperto un suo spazio sul web, www.paridetulli.it, dove elenca brevemente quelli che sono i punti fondamentali del suo programma.
Di mio, posso aggiungere che se eletto, vorrei Anzio come centro culturale del Tirreno e perla della vela italiana.
Anzio è cultura per la sua storia.
Anzio è mare, per vocazione naturale e morfologica.E Anzio è anche gli operai della Colgate Palmolive, che l'anno scorso hanno rischiato grosso per la delocalizzazione della multinazionale americana in Polonia.
Il PD deve pensare a loro.E io per primo.
Fra quattro anni si ridiscuterà della questione.
E' doveroso che Anzio arrivi unità con una proposta intelligente per garantire a chi lavora a Padiglione la stabilità sociale e lavorativa.
Dovere di chi vincerà e di chi farà opposizione.

Leggi tutto l'articolo