Una bomba nella palude: ecco perché il caso Renzi rischia di far scoppiare il Pd

Una bomba nella palude: ecco perché il caso Renzi rischia di far scoppiare il Pd
Più lucidamente di altri, Matteo Renzi incassa il colpo dei domiciliari ai suoi genitori, e ha già fissato la data della ripartenza. La mossa è lucida: potrebbe essere l'evento che scuoterà i dem alle fondamenta e dargli finalmente l'occasione di attuare il suo piano.
 Nel giorno in cui lo sfogo è affidato al padre Tiziano, Matteo Renzi sceglie la via della moderazione e fissa la data per la ripartenza. L'appuntamento è per venerdì 22 febbraio a Genova e Torino, dove ricominceranno le presentazioni del libro 'Un'altra via', bruscamente interrotte subito dopo aver appreso la notizia dei genitori agli arresti domiciliari, con le pesanti accuse di bancarotta fraudolenta e fatture false.


"Senza rancore, con le nostre idee per l'Italia del futuro", dice l'ex premier. Che, molto più lucidamente di alcuni suoi supporter che sono entrati in una sorta di crisi di nervi, ha visto l'occasione per il rilancio ...

Leggi tutto l'articolo