Una buona prova dei Cinghiali, ma i Mastini si impongono 41-5.

Non basta una prestazione difensiva solida ai Cinghiali per portarsi a casa dei punti nella sfida contro i Mastini, una delle formazioni più attrezzate del girone.
Sono subito gli ospiti a passare in vantaggio con una meta sugli sviluppi di una touche. I cinghiali avrebbero la possibilità di accorciare al 4’ ma il piazzato di Levati finisce fuori. Al minuto 11’ arriva un giallo per Zagarella per fallo giudicato come antisportivo dall’arbitro, in un’azione comunque confusa. Nel resto del primo tempo sono solo i Mastini a segnare, sfruttando la superiorità in mischia chiusa nella prima frazione, l’indisciplina del Cesano e alcuni errori individuali che hanno spianato la strada alle marcature avversarie. Al 24’ arriva una punizione per i Mastini che si portano sul 10-0, poi le mete al 28’, 33’ e al 39’ (solo le prime due trasformate). Il primo tempo si chiude sul 29-0. Risultato pesante per i Cinghiali che hanno provato a giocare e a mettere in difficoltà i padroni di casa, ma sprecano t...

Leggi tutto l'articolo