Una cosa è chiara a tutti. Zingaretti ha vinto perchè dopo le prime esitazioni iniziali ha completamente adottato la linea Renziana che è diventata egemone e nessuno più la mette in dubbio dentro il PD

Pd, fase 1. Tutti con il nuovo leader: da Renzi a Calenda, da Sala a Franceschini
L'ex premier vede un "leader forte". Dagli ex ministri appelli per un "campo largo", il sindaco esorta tanti a "seguire l'esempio di Milano"
Matteo Renzi, in un colloquio con il Messaggero, vede arrivare dalle primarie del Pd "splendidi segnali di una comunità viva e di una stagione politica, quella del M5S, che volge al termine". L'ex segretario ed ex premier parla di "vittoria bella e netta" di Nicola Zingaretti, che è "un leader forte", legittimato dal voto del popolo dem. "In coda ai gazebo c'erano anche molti elettori grillini" spiega soddisfatto. Sono quei delusi a cui dovrà puntare il Pd. "In qualche modo il Governo e questa maggioranza arriveranno a maggio. La vera partita inizia dopo". "C'è un pezzo di Italia che guarda con interesse a ciò che facciamo" aggiunge, "godiamoci questa giornata" perché loro "stanno morendo e noi torniamo in pista".
Per Carlo Calenda fare lo scrutatore ai gazebo è st...

Leggi tutto l'articolo