Una foglia di platano

Una foglia di platano     amoreggia col vento stamattina;    si lascia serrare fra braccia forti,      vane mani; avverte il fremito     che intimamente la solletica.
      Le sorelle discreta ala le fanno     mentre il sole per un attimo scompare     fra nuvole che fan corona ai cumuli.
    Io pure vorrei esser come il vento     per penetrare, invisibile, leggero,    tra le pieghe intime dell'anima     della donna che mi vive accanto    per scacciare le possibili amarezze     che la vita le somministra      giorno dopo giorno.
  

Leggi tutto l'articolo