Una presunta fidanzata di Berlusconi fa sesso con uno di sinistra

Che una presunta fidanzata di Berlusconi (almeno così si mormora) abitualmente faccia sesso regolarmente con uno di sinistra è una notizia succulenta! Premessa fondamentale: la notizia è stata divulgata da Chi, il settimanale diretto da Alfonso Signorini, il "Signore del Gossip" made in Italy.
Quindi va presa e interpretata con tutte le accortezze del caso.
Ma, indubbiamente, è una di quelle notizie che fanno rumore: l'on.
Francesco Boccia e la deputata del Pdl campano Nunzia De Girolamo da qualche tempo fanno "coppia".
Davvero una gran bella coppia.
Lui, 42 anni, punto di riferimento delle strategie economiche del Partito democratico (soprattutto ora che il senatore Nicola Rossi ha gettato la spugna).
Lei, 35 anni, bellissima e attivissima esponente del PdL della Campania, coordinatrice provinciale del partito a Benevento.
Un incrocio che va oltre gli angusti steccati della politica e che sta spopolando a Montecitorio.
I due non confermano, ma neanche smentiscono e questo per Signorini è molto più di una conferma.
La notizia dell'amore sbocciato in Parlamento, secondo il settimanale Chi, è resa ancora più gustosa dal fatto che la deputata campana fino a qualche settimana fa era stata indicata come "la fidanzata di Berlusconi", quando si era scatenata la caccia alla donna segreta del Premier.
Naturalmente la notizia ha avuto vasta eco a Bisceglie, città natale di Francesco Boccia.
Sono in molti ad attendere che la possibile nuova coppia si faccia vedere in città.
Raggiunto dai giornalisti di Repubblica, invece, Francesco Boccia prova a smentire: "Ma non c'è niente tra noi.
Possono costruire a tavolino una nostra foto all'uscita dalla Camera, questo è tutto".
Lo stesso quotidiano prova anche a spiegare il senso di questa notizia: "Sistemare qualche faccenda nel centrodestra alla vigilia di nomine al governo - suggerisce Boccia -.
Non può fare il sottosegretario una deputata che frequenta il nemico».

Leggi tutto l'articolo