Una promessa...

Ho sperato tante volte di essermi sbagliato, di non essere riuscito a capirti.
Ma, forse, più passano i mesi e più mi sembra di rendermi conto di quanto tutto fosse probabilmente già scritto fin dall'inizio, fin da quando ci eravamo parlati per la prima volta.
In fondo credo semplicemente di aver cercato di mantenere una promessa ormai lontana, quando mi avevi chiesto di tenderti la mia mano.
Non so se sia stato uno sbaglio provare ad aspettarti così a lungo ma, anche se lo fosse, voglio sentirmi orgoglioso di averlo fatto.
Mi ha fatto uno strano effetto vederti ritornare in quello che resta delle mie pagine, mi ha fatto forse un po' più male leggere le parole che hai scritto altrove.
Forse c'era qualcosa che non potevo offrirti, qualcosa che non potevo donarti.
Se dipendesse da me quella mano sarebbe ancora là, tesa verso la tua...
ma credo sia qualcosa che bisogna volere in due.
Anche in questi mesi ho provato nuovamente ad offrirti il mio aiuto anche se con la consapevolezza che ci ...

Leggi tutto l'articolo