Una speranza all'Inferno!

Mi lascio stringere volentieri mentre mi sento giù.
Mi lascio accarezzare e mi lascio consolare, per questo ogni tanto mi scoraggio se voglio consolare qualcuno ma non ci riesco.
Questa mattina c'è una nebbia che fa spavento, forse ci consegnano il nuovo macchinario e – tacitamente – siamo tutti un po' con il cuore in fibrillazione...
Sono triste questa mattina, un po' nebbiosa...
deve essere così che ci si sente quando un sogno si incrina e tu hai paura che si spezzi...
Girando per i blog ieri ho letto una frase molto bella tratta dall'Alchimista di Paolo Cohelio...
parlava di paura e di sogni...
mi sto concentrando ma non riesco proprio a ricordarla...
mi aveva fatto sentire un solletico sul cuore perché era una frase piena di speranza...
questo mi spinge a pensare che probabilmente leggerò questo libro o probabilmente scriverò le frasi che mi piacciono sul mio libretto nero! - A volte la pigrizia mi fa perdere cose meravigliose, e non imparo mai ad essere meno pigra.
Questa notte – era quasi mattina – non riuscivo a dormire e guardavo il mio ometto...
non riuscivo a staccargli gli occhi di dosso, non volevo perdere il contatto con lui, perché certe volte lui si chiude dentro e diventa difficile anche per me avvicinarmi...
con questo peso sul cuore mi sono agitata di più ed alla fine l'ho svegliato e cosa mi ha detto? “Grazie che sei qui” e in quel momento mi sono sentita il cuore tutto solleticato, pieno di scintille...
Questa è davvero la primissima volta che mi sembra così importante stare vicini, accendere queste scintille di calore e sentirsi forti anche se si è umani.
Chi lo sa di che materia sono fatti i sogni...
di certo non è facile alimentarli, alimentarli ti costa sempre un pezzetto d'anima più o meno grande...
e chi lo sa se è valsa o no la pena? Quello si sa solo alla fine.
Oggi solo una cosa ho capito.
Ho capito che per me rendere felice Simone è uguale a rendere felice me stessa.
Che io per un suo sorriso farei qualsiasi cosa.
Che non viene prima la felicità di Simone, non viene prima la mia felicità...
la felicità è proprio la stessa.
Io non ho paura.
Buona giornata.

Leggi tutto l'articolo