Una vita di preghiera straordinariamente intensa.

Dai Detti di Sant'Antonio Abate Dio ha voluto che insieme allo sviluppo fisico, l'uomo acquisisse la facoltà mentale per scegliere tra il bene e il male.
L'anima che non sceglie il bene, non possiede la mente.
Così, tutti i corpi hanno un'anima, ma non tutte le anime hanno una mente.
La mente resa fertile da Dio si trova tra gli uomini casti, giusti, retti, buoni, puri, misericordiosi e devoti.
  La mente è il ponte della comunione tra l'uomo e Dio.L'occhio vede le creature sensibili, la mente apprende l'invisibile.
La mente resa fertile da Dio è la luce dell'anima.
L'uomo che possiede una mente innamorata di Dio ha una luce nel cuore e può vedere l'Invisibile.

Leggi tutto l'articolo