Unag avrebbe commesso una grave irregolarità

aro Direttore, ci vediamo costretti a denunciare una situazione di grave irregolarità sulla procedura effettuata da Unag, l'Associazione degli allenatori del galoppo, nel rilascio dei cosiddetti "Cartellini", ovvero quel procedimento formale che consente la copertura assicurativa temporanea a coloro che, occasionalmente, effettuano la portatura in pista dei cavalli nelle giornate di corse.
Al momento risulta che, per alcuni mesi, ovvero dal 12 agosto al 20 ottobre di quest'anno, non sarebbe stato pagato alla compagnia assicuratrice il relativo premio nonostante gli interessati abbiano regolarmente versato il dovuto nelle casse di Unag.
Abbiamo chiesto alla dirigenza Unag assicurazioni circa la regolarità della copertura assicurativa, considerando che, nei termini di legge, questi saranno ritenuti personalmente responsabili per ogni evento infortunistico che si dovesse verificare e che risultasse privo di copertura assicurativa.
Peraltro, in difetto di prova scritta circa l’avvenuto pagamento del premio dovuto, valuteremo se informare dei fatti l’Autorità giudiziaria in sede penale per far accertare la sussistenza di ipotesi di reato.
Con distinti saluti e ringraziandovi per la pubblicazione Simone Sordi Betto di Giulio Marco Salles (Comitato operatori galoppo)

Leggi tutto l'articolo