Università di Catania: server ateneo utilizzati per inviare mail per segnalare il candidato Udc. Violazione della privacy?

Sul web sta creando molta bufera l'imbarazzante figura che l'Udc ha fatto in occasione delle elezioni regionali in Sicilia: il partito avrebbe deciso di utilizzare i server dell'Università di Catania per inviare una mail agli studenti per consigliare di votare la loro candidata.
Ecco nella foto la mail che è stata mandata Non è violazione della privacy? Fino a che punto ci si può spingere per racimolare voti?
"Certo che si tratta violazione della privacy credi che le mail siano state scelte con il consenso degli studenti.
Dal comitato elettorale è partita una grossa massa di messaggi di posta elettronica che consigliavano il candidato da votare.
E considera che il Antonio Recca, rettore dell'Università di Catania, fa lui stesso parte dell'Udc: questo non significa nulla e non ci sono prove che lui sia coinvolto nella vicenda certo è che qualche sospetto è nato"

Leggi tutto l'articolo