Uno stabile a Caposoprano sotto vigilanza, alcuni giorni fa un danneggiamento

Cronaca
26 agosto 2018
Uno stabile a Caposoprano sotto vigilanza, alcuni giorni fa un danneggiamento
Di Redazione

Gela. Un danneggiamento sospetto, con il fuoco che ha colpito l’ingresso di uno stabile di via Europa a Caposoprano (annerendo il citofono esterno) e l’avvio di una vigilanza costante. Da alcuni giorni, i vigilantes della Etna Police effettuano turni di controllo che coprono le ventiquattro ore proprio davanti all’immobile. Nello stabile, in questo periodo, risiede anche un alto dirigente di Eni e il controllo è stato affidato alla società privata che si occupa dei controlli all’interno di raffineria.
Diversi residenti della zona hanno notato la presenza costante dei vigilantes privati che sarebbe iniziata proprio dopo il danneggiamento (con la fiammata ancora ben visibile nel prospetto esterno).
https://www.quotidianodigela.it/uno-stabile-a-caposoprano-sotto-vigilanza-alcuni-giorni-fa-un-danneggiamento/

Leggi tutto l'articolo