Uomini nani elfi fate

 Uomini nani elfi fate  Un cielo smeraldoSopra alberi lapislazzuliCase di cristallo Fiori di diamante Splendido dei fiori dell’arcobaleno Fate di ghiaccio Sopra oscuri boschi Sicure da ciò che non è uguale a loro Acqua infuocata Scorre lenta Perché lei sa.
È ora di riunirsi.
Un cielo grigio Sopra alberi marci Solo cemento Niente fiori Uomini tristi e senza sogni Un boato, un urlo Un altro se ne và.
Indifferenza.
Sicuri della loro superiorità Aria malata Ascolta ansiosa Perché lei sa.
È ora di riunirsi.
Un cielo azzurro Sopra campi verdi Piccoli villaggi Nelle foreste Elfi dimenticati Della loro antica virtù Vivono nella paura Sicuri che la loro neutralità li salverà Terra ingiallita Sussulta pensosa, perché lei sa.
È ora di riunirsi.
Un cielo mai visto Sopra immense dalla loro bramosia Di avere di più Sicuri che la ricchezza li salverà Fuoco avvizzito Vede attento Perché lui sa.
È ora di riunirsi.
Un cielo nero Sopra invisibili luoghi Nessuna creatura vive In...

Leggi tutto l'articolo