Uomini sotto assedio: ecco come le femministe ci destabilizzano

Che ci sia in atto un complotto contro gli uomini è ormai evidente anche a un ritardato. Non si spiegherebbe altrimenti come mai i media, la giustizia, la scuola stiano portando avanti una vera e propria campagna a favore delle donne viste come bisognose di essere tutelate da una tirannia maschile esagerata ad arte.
Siamo giunti al punto che gli uomini hanno perfino timore di sposarsi o di intentare una causa contro la donna, perché sono ormai consapevoli di muoversi su un terreno minato, sottoposti a un pregiudizio mediatico che sta lentamente ma inesorabilmente destabilizzando l'universo maschile.
Prendiamo il caso del divorzio, per esempio. E' chiesto quasi sempre dalle donne e per semplici motivi di incompatibilità. Questo sarebbe niente se poi tutte leggi non fossero a favore della donna e l'uomo può ritrovarsi sul lastrico perché deve pagare il mantenimento alla ex moglie anche se è stata quest'ultima a tradire il marito.
Non sono rari poi i casi in cui la moglie accusi falsam...

Leggi tutto l'articolo