Uscite Prossime Venture: Edizione Primavera 2013. Parte III Black Sabbath, Deep Purple, Whitesnake, David Bowie, Bob Marley, Natalie Maines, Alanis Morissette, Laura Marling

Proseguiamo con un trio di "vecchie glorie" dell'hard and heavy, più o meno collegate tra loro, per chi ama il genere.          Sono passati 35 anni dall'ultima uscita discografica della formazione originale dei Black Sabbath, Never Say Die (quella con Ozzy Osbourne, che nella foto qui sopra sembra una statua di cera, belle croci però), in studio e con materiale nuovo, perché in effetti nel 1996 usciva il doppio live Reunion, con 2 brani nuovi composti per l'occasione.
Per essere precisi nel nuovo disco 13 (ma il titolo non è ancora definitivo), non ci sarà Bill Ward, il batterista originale, sostituito da Brad Wilk (Rage Against The Machine e Audioslave), in quanto il buon Bill ha eccepito la mancanza di un contratto ad hoc firmato per l'occasione.
Il nuovo lavoro uscirà l'11 giugno per la Universal (Vertigo in Europa e Republic negli States), in versione CD, LP, una doppia Deluxe e un Box pure lui Deluxe, ma i dettagli non sono ancora certi.
I brani confermati sono i seguenti, ma in totale dovrebbero essere appunto tredici:"God Is Dead""End of the Beginning""Age of Reason""Dear Father""Loner""Methademic""Epic"Si parla di "Satanic Blues", quindi come al solito, anche la grafica della copertina è quasi identica a Master Of Reality.
Produce Rick Rubin, che già era alla guida del progetto mai portato a termine nel 2001/2, alle tastiere dovrebbe esserci il figlio di Rick, Adam Wakeman.
Quando ci saranno ulteriori informazioni vi aggiornerò.            Nuovo album anche per i Deep Purple, Now What?!, in uscita per Ear Music/Edel il 30 aprile (26 aprile in alcuni paesi).
In questo caso della formazione classica, Mark II, sono rimasti Ian Gillan, Roger Glover e Ian Paice.
Steve Morse alla chitarra e Don Airey alle tastiere, completano la formazione dal 2002.
Gli ultimi due dischi di studio, Bananas e Rapture Of The Deep, francamente, per usare un eufemismo, diciamo che non erano fantastici.
Questo nuovo album è stato registrato in quel di Nashville con la produzione di Bob Ezrin, che tutti ricordano per il lavoro con Kiss ed Alice Cooper, oltre che in The Wall, ma per me rimane quello di Berlin di Lou Reed (ognino ha le sue preferenze). NOW What?! sarà disponibile in 3 differenti formati:- versione standard in jewelcase con 11 brani- versione Limited edition in Digipack con 12 brani inclusa una cover di “It´ll Be Me” interpretataoriginariamente da Jerry Lee Lewis + DVD con 20 minuti di interviste e speciali contenuti audio: ilsingolo All The Time In The World (nel differente radio mix) + la [...]

Leggi tutto l'articolo