Usher - "Confessions" (Arista Records, 2004).

«This girl's got a hold on me» - Usher.

Combattuto tra realtà e fantasia, vecchi e nuovi amori, il rapper di Dallas (qui al suo IV album studio) si confessa dietro alla graticola in tutto e per tutto. La voglia di amore è tanta, la sintesi della sua rivoluzione musicale poca però. I media dicono urban, io dico semplice r'n'b... monotona e tagliata fine (ricorda vagamente Bruno Mars e Craig David), infarcita di mille featuring famosi (si va da Alicia Keys a Ludacris, da Kanye West a Lil Jon) ma con un'unico vertice ricordabile: la mega hit "Yeah!". Un'ora e passa di musica gradevole, 10 milioni di copie vendute soltanto negli Usa, ma sconsigliato a chi vive di controversie nelle relazioni personali e interpersonali.
https://www.youtube.com/watch?v=GxBSyx85Kp8

Leggi tutto l'articolo