Ustica, Hotel San Bartolomeo, annullata sentenza in favore del Comune

La Corte di Appello di Palermo, con sentenza del Collegio della II^ Sezione Civile emessa il 14 giugno 2019, ha accolto pienamente le ragioni dell’appello proposto dalla difesa del sig. Baldassare Bonura, poste a base della richiesta di annullamento della sentenza di primo grado n. 2952/2015. Il procedimento civile, cinque anni fa, era stato attivato da Bonura, previa Mediazione obbligatoria in materia di diritti reali, per la sentenza dichiarativa del diritto di usucapione sull’Hotel San Bartolomeo, visti i decorsi piu’ di venti anni di possesso dell’immobile, con trascrizione ipotecaria nei Registri Immobiliari di Palermo in suo favore.
Quindi la Corte ha dichiarato la nullita’ della sentenza di primo grado, che era esitata in favore del Comune di Ustica, perche’ viziata da “motivazione apparente” e perche’ “priva della concisa esposizione delle ragioni di fatto e di diritto poste a base della decisione in ossequio all’art. 132 c.p.c.”.
Così motiva il Collegio l’annullamento accoglie...

Leggi tutto l'articolo