Utrecht, sale a 3 morti e 9 feriti il bilancio della sparatoria

Roma, 18 mar.
(askanews) - È salito a tre morti e nove feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni, il bilancio della sparatoria su un tram di Utrecht, in Olanda.
A fornire il nuovo bilancio dell'"orribile incidente", con un video postato su Twitter, è stato il sindaco di Utrecht Jan Van Zanen.
"Non possiamo escludere che ci sia un movente terroristico", ha sottolineato Jan Van Zanen.
La polizia ha pubblicato su Twitter una foto del presunto attentatore, Gokmen Tanis, 37enne di origini turche.
L'immagine sembra provenire da una telecamera a bordo del tram, probabilmente pochi minuti prima della sparatoria.
L'uomo, che potrebbe non aver agito da solo, sarebbe fuggito dalla scena della sparatoria a bordo di una Renault Clio rossa, successivamente ritrovata abbandonata in città.
La polizia ha circondato un condominio a circa 200 metri dal luogo degli spari, dove si ritiene che il presunto responsabile si sia rintanato.

Leggi tutto l'articolo