Uva ursina, disinfetta le vie urinarie

Uva ursina uva ursina L'uva ursina è la pianta più impiegata, oltre al cranberry, per la disinfezione delle vie urinarie.
Vengono utilizzate le foglie contenenti numerosi glicosidi idrochinonici, tannini e flavonoidi.
L'uva ursina è attiva contro diversi batteri: Staphylococcus aureus, Bacillus subtillis, Escherichia coli, Enterococcus feacalis....
Può essere utilizzata la tisana d' uva ursina come diuretico e blando disinfettante.
Per il trattamento di cistiti e infezioni urinarie della pianta viene impiegato l'estratto secco  che presenta alte concentrazioni di principi attivi.
Per essere efficace l'attività disinfettante dell' uva ursina, le urine del paziente devono essere rese alcaline.
Il trattamento con la pianta non deve superare i dieci giorni, per evitare accumulo di sostanze tossiche.
 Non bisogna impiegare l' uva ursina in gravidanza e allattamento.

Leggi tutto l'articolo