V^ EDIZIONE CONCORSO UNITRE PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI

AUGUSTA - Nell’ambito dei tre concetti caratterizzanti l’associazione, Cultura – Umanità – Solidarietà, e perfettamente in sintonia con l’intento, da anni manifestato, di creare e, in seguito, consolidare, lo scambio intergenerazionale, per il quinto anno consecutivo l’Università delle Tre Età avvia un progetto rivolto a tutti gli studenti dell’ultimo triennio degli Istituti di Istruzione Superiore della città.
Il progetto, che ha sempre riscosso un ottimo successo, consiste in una serie di quattro incontri a tavola rotonda con cadenza mensile, a partire dal mese di Dicembre 2015, seguiti da un Concorso a premi in denaro.
Gli incontri a tavola rotonda vertono su un tema principale, il quale dà séguito al filo logico perseguito nel corso delle edizioni precedenti.
Si ricordino, a tal proposito, i temi scelti negli anni passati: 2011/12, “L’uomo” - 2012/13, “La città e l’uomo” - 2013/14, “Il dialogo e la comunicazione nei rapporti personali, generazionali e intergenerazionali” - 2014/15, “Viaggio intorno al senso della vita”.
Sulla base di questo criterio il tema fondante scelto per gli incontri di quest’anno è: “Quale impegno personale per un mondo migliore: essere, amare, donare, servire”.
Tale tema è poi sviscerato nelle sue diverse sfaccettature in seno a ciascuno dei quattro incontri, grazie alle presentazioni dei relatori coinvolti.
Si tratta di docenti, dirigenti, avvocati, cultori, ecc..
 Il moderatore delle serate sarà il Dott.
Salvatore Cannavà, Psicologo.
Il progetto è rivolto agli studenti dell’ultimo triennio dei due Istituti di Istruzione Superiore della città.
Si tratta del Liceo Classico “Megara”, con i suoi quattro indirizzi: Liceo Classico, Scientifico, Linguistico e delle Scienze Umane, e dell’Istituto “Arangio Ruiz”, con i suoi tre indirizzi: Liceo delle Scienze applicate, Istituto Tecnico Commerciale e Istituto tecnico Industriale.
Tutti gli studenti che si iscriveranno al progetto avranno la possibilità di assistere ai quattro incontri a tavola rotonda, al termine dei quali avrà inizio la fase del vero e proprio Concorso a premi, punto culminante del progetto.
Nei primi giorni del mese di Aprile, sulla base di quanto ascoltato durante gli incontri, gli studenti saranno invitati a svolgere un tema in aula, ognuno nella sua scuola di pertinenza alla presenza dei docenti incaricati.
A definire la traccia del tema sarà un’apposita commissione costituita dal Presidente Unitre, dalla Dirigente Scolastica dei due Istituti, da due docenti [...]

Leggi tutto l'articolo