VIAGGI IN EGITTO: RIMBORSO PER CHI RINUNCIA AL VIAGGIO

da Unione Nazionale Consumatori “E’ dovuto il rimborso per chi rinuncia al viaggio prenotato verso destinazioni non più sicure”.
E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), esprimendo compiacimento per il rimborso ottenuto in favore di una famiglia che aveva prenotato un viaggio in Egitto per fine marzo e che poi aveva richiesto l’annullamento a causa della situazione turbolenta in cui verte attualmente il Paese”.
“La famiglia –spiega Dona- si era rivolta alla nostra Unione denunciando il comportamento del tour operator ‘Eden viaggi’ che, nonostante le sue richieste, non solo non aveva provveduto ad un cambio di destinazione,  ma anzi in seguito alla rinuncia al viaggio richiedeva il pagamento  di una cospicua  penale”.
“Anche grazie al nostro intervento durante la trasmissione ‘Formato famiglia’ (di TvSat2000) - afferma il Segretario generale- adesso il tour operator ha provveduto al rimborso integrale di quanto versato, sebbene il viaggio avrebbe dovuto svolgersi a fine marzo e dunque in un periodo non più soggetto allo ‘sconsiglio’ della Farnesina”.

Leggi tutto l'articolo