VIENNA Wes Anderson dalla Berlinale 2018 a Crossover in museo

"Come niente che abbiamo fatto mai prima d’ora”
Il regista di  "Isle of Dogs", l' Opening del 68th Berlin International Film Festival e vincitore dell'Orso d'argento col suo secondo film di animazione dopo Fantastic Mr. Fox, autore de "Il treno per il Darjeeling", "Grand Budapest Hotel",  il texano Wes Anderson diventa curatore di museo.
Capace di creare favole e universi meticolamente dettagliati che funzionano secondo le proprie realtà e leggi uniche organizzerà una mostra al Kunstistorisches di Vienna  (Museo della storia dell'arte  che contiene l'immensa collezione di opere d'arte degli Asburgo, capolavori di arte antica, di scuola italiana, olandese, francese, fiamminga spagnola e tedesca; le collezioni egizia orientale - Ägyptisch - delle antichità romane e greche,  della scultura e delle arti decorative, il gabinetto numismatico e la biblioteca)  -  con la compagna, la designer di origine libanese Juman Malouf che insegnato e illustrato per il teatro, il cinema e la moda negli ...

Leggi tutto l'articolo