VIOLENTA LA FIGLIA E LA METTE INCINTA: 12 ANNI DI CARCERE AL PADRE ORCO

Ha violentato per anni la figlia fin da quando era minorenne e l'ha pure messa incinta.
Per questo oggi il tribunale di Mantova ha condannato a 12 anni di carcere un extracomunitario di 46 anni residente in un comune dell'Alto mantovano.
Le violenze sarebbero iniziate nel 2007 quando la ragazzina aveva 13 anni, e avvenivano sempre a casa.
Solo alla fine dell'anno scorso, quando è rimasta incinta partorendo poi il bimbo, la ragazza ha denunciato il padre rivolgendosi agli insegnanti della scuola che frequentava.
Il genitore è stato arrestato nel febbraio di quest'anno e si è sempre proclamato innocente, anche se il test del Dna sul bimbo lo ha inchiodato alle sue responsabilità.
Il pm aveva chiesto per lui una condanna a 14 anni di reclusione.
La ragazza, ora maggiorenne, è stata da tempo trasferita, con il figlio, in una comunità protetta.

Leggi tutto l'articolo