Vacanze

 

In questi giorni di agosto stanno chiudendo sempre più negozi e attività varie.
Mi guardo in giro, la città non è del tutto svuotata ma c’è meno gente in giro.
Molti sono i turisti che sbarcano da treni, o pulmann trascinando diverse valigie, borsoni in spalla che sembrano le tartarughe che si spostano con la casa.
Agosto in particolare sembra un esodo di massa verso le agogniate vacanze, voglia di staccare dai problemi, pensieri, dal lavoro, dalla città.
Si corre verso altri lidi presi da una frenesia.
In tutto questo non troveremo la vera pace e serenità.
E’ solo una bolla temporanea nella quale ci chiudiamo, per poi scoppiare e farci tornare al nostro quotidiano.
Il viaggio vero è quello che possiamo fare cambiando interiormente, ascoltando la nostra anima per ritrovare il benessere, la nostra casa sarà ovunque siamo.

Leggi tutto l'articolo