Valentina Sumini, un'italiana in orbita: «Costruisco l'hotel per turisti spaziali a 7 stelle. Ecco quanto costa»

«Porterò i turisti in vacanza nello spazio già dal 2025». Parola di Valentina Sumini, ricercatrice italiana di 33 anni che ha lasciato il suo Paese per realizzare un'impresa al limite della fantascienza: costruire i primi insediamenti urbani lontani dalla Terra. Un cervello in fuga: ha vinto una borsa di studio al MIT di Boston con un progetto finalizzato a rendere abitabili gli altri pianeti e da allora è rimasta negli Stati Uniti. E se per arredare Marte le tempistiche sono più lunghe, per portare i civili su una stazione spaziale orbitante ci vorrà molto meno.
«Teoricamente - spiega Valentina Sumini - sarebbe già possibile inviare i primi turisti in una struttura ricettiva. Stiamo progettando un hotel orbitante di gran lusso con otto stanze, una palestra e un'area di ristorazione. Anche soltanto per poche settimane sarà possibile sperimentare la microgravità e vedere la Terra dall'alto».
Un'esperienza che non sarà alla portata di tutti...
«Per ora il turista spaziale dovrà affrontar...

Leggi tutto l'articolo