Valeria Marini chiede soldi agli invitati del suo matrimonio

Qualche settimana fa avevamo pubblicato un articolo in cui parlavamo della volontà di Valeria Marini di trasformare le nozze con Giovanni Cottone in una docu fiction, mentre ora la showgirl ha deciso di ricontattare parte dei suoi ospiti per raccogliere fondi destinati all’Amri e alla Fondazione Artemisia.
La notizia ci viene offerta in anteprima da Novella 2000, la quale informa che Valeria Marini ha mandato una mail a tutte le persone che hanno partecipato al suo matrimonio dicendo:”Carissimi amici, nel ringraziarVi ancora una volta per aver reso speciale con la Vostra presenza il nostro matrimonio, volevamo informarVi che è ancora possibile effettuare il versamento che consentirebbe di raggiungere l’importo per l’acquisto del macchinario tanto necessario ai bambini meno fortunati.
Certi della Vostra generosità che con gioia abbiamo constatato, restiamo in fiduciosa attesa.
Grazie di cuore, Giovanni e Valeria“.
La soubrette ha sempre dimostrato grande generosità, infatti ha rinunciato ai propri regali di nozze per raccogliere soldi destinati alle persone meno fortunate chiedendo quindi un piccolo sforzo economico a tutti gli amici e colleghi che hanno voluto partecipare alle sue nozze.
Cambiando un secondo discorso, Valeria Marini sarà madrina dell’International Catholic Film Festival – Mirabile Dictu che si svolgerà a Roma dal 24 al 26 giugno, ossia una manifestazione dedicata a Kateri Tekakwitha, la prima santa pellerossa d’America e che darà spazio ai produttori e ai registi di film, documentari, docu-fiction, serie tv, cortometraggi e programmi che promuovono valori morali universali e modelli positivi...

Leggi tutto l'articolo