Vallarsa - Forum.

CIAO A TUTTI In particolare a Fabrizio QUANDO VENGO A VISITARE QUESTO SITO MI PRENDE UNA MALINCONICA NOSTALGIA E MOLTI RICORDI RIAFFIORANO IMPETUOSI NELLA MIA MENTE.
OGGI ALLEGHERO’ UNA PICCOLA POESIA SCRITTA DA MIA SORELLA MARISA CHE A SUO TEMPO FU ANCHE MAESTRA D’ASILO A SANT ANNA.
QUESTA POESIA RACCONTA DI NOSTRO PADRE VITTORIO DALLA CORTE RICORDA LA FATICA ED ALFIN LA SUA DIPARTITA IN GENNAIO 1967 DOPO TANTE FATICHE E SOFFERENZE , L’AMORE PER MIA MAMMA SEMPRE AMMALATA E PER UNA CAGNOLINA CHE VIVEVA SOLO PER LUI E QUANDO ANDAVA ALLA COOPERATIVA DAL TIGLIO A COMPRAR QUALCOSA LEI LE FACEVA STRADA E LUI LENTO E STANCO DIETRO LE ANDAVA VITA GRAMA E DURA CHE IN QUEGLI ANNI IN VALLARSA SI DOVEVANO FARE FRA BOSCHI E PRATI A PORTAR LEGNA E FIENO PER UN PO’ DI POLENTA E SPEZZATINO.
MA LA TRISTEZZA NON FACEVA PARTE DEL BAGAGLIO DELLA NOSTRA VITA BASTAVA UNA CARAMELLA UN GELATO DALLA GINA “MACI” PER PENSARE DI ESSERE IN PARADISO Ciao a tutti Giacomo Sartori RICORDI “DELLA VALLARSA” Di Marisa S...

Leggi tutto l'articolo