Valls, continueremo raid aerei su Iraq

(ANSA) - PARIGI, 24 SET - La Francia continuerà i suoi raid aerei in Iraq "fino a quando l'esercito iracheno" non avrà ripreso il controllo della situazione sul terreno.
Lo ha detto il premier, Manuel Valls, parlando all'Assemblea Nazionale.
Da lunedì, un gruppo jihadista minaccia di giustiziare un ostaggio francese rapito in Algeria se Parigi non fermerà i bombardamenti contro l'Isis in Iraq.
Ieri, il presidente Hollande aveva già detto che non si piegherà al 'ricatto' dei terroristi.

Leggi tutto l'articolo