Variazioni sul foglio mondo - l'innalzamento delle acque

Ho rimediato una barchetta a remi, è talmente piccola che non faceva gola a nessuno.
Andrò remigando tra le nuvole che si specchiano sull’acqua e un telo cerato mi riparerà la notte.
Andrò remando piano come prima andai a piedi piano, nuovo flậneur di un nuovo mondo d’acqua.
La prima tappa è stato un appartamento abbandonato: l’acqua arriva quasi al divano.
Hanno lasciato una marea di scatolette e ho trovato anche qualche mouleskine nuovo.
Prenderò appunti e poi in qualche modo i foglietti strappati arriveranno.
Bauman parla di società liquida: cazzo, se  vedesse quant’è liquida questa! Globale o micro, non lo so ma io parto: ho tutto, mi manca solo una persona, ma tant’é… Il lampo del cielo l’istante d’azzurro riflesso dall’acqua portata nei secchi di zinco bastò a sognare un’altra vita e la stradasi fece nuvola sotto i piedi

Leggi tutto l'articolo