Veltroni: 'Senza maggioranza fare legge elettorale e votare'

“Dopo il voto, se non c’è maggioranza chiara, serve fare una legge elettorale con un premio di maggioranza, e tornare alle urne.
Cito me e Renzi: serve sapere chi vince le elezioni la sera del voto”.
Lo afferma Walter Veltroni al teatro Eliseo.
“Silvio Berlusconi resta il nostro avversario: è sempre possibile collaborare con l’opposizione, ma tutto ciò deve accadere nell’ambito della democrazia dell’alternanza”, aggiunge Veltroni, a fianco di Paolo Gentiloni.