Venezuela: Fassino, basta ambiguità

(ANSA) – ROMA, 4 FEB – “In queste ore i principali Paesi europei stanno riconoscendo la legittimità del Presidente Guaido’.
Da giorni l’Italia è arroccata in una posizione ambigua e opportunista che mina la coesione europea e isola ancora una volta il nostro Paese.
Se si vuole davvero concorrere a una soluzione che porti il Venezuela a nuove libere elezioni è decisivo che l’Europa parli con una sola voce e agisca unita.
Essere l’unico governo europeo che ha ricevuto il plauso di Maduro è una macchia che lede credibilità e influenza del nostro Paese.
Esca l’Italia da questa infelice posizione e unisca il suo impegno all’azione dell’UE e dei Paesi europei”.
Lo ha dichiarato Piero Fassino del Pd.