Venezuela:anche Guaidò si appella a Papa

(ANSA) – ROMA, 7 FEB – “Faccio un appello affinché tutti quelli che possono aiutarci, come il Santo Padre, possano collaborare per la fine dell’usurpazione, per un governo di transizione, e a portare a elezioni veramente libere in Venezuela, al più presto.
Sarei felice di ricevere il Papa nel nostro Paese, un Paese molto cattolico, molto devoto, di grande tradizione religiosa”.
Lo afferma in un’intervista esclusiva a Sky Tg24 il presidente autoproclamato del Venezuela Juan Guaidò.
Nei giorni scorsi, sempre ai microfoni di Sky TG24, anche Nicolas Maduro aveva richiesto la mediazione del Pontefice.