Vento a 62 km orari nelle Marche

(ANSA) – ANCONA, 23 FEB – Forti raffiche di vento hanno colpito le Marche: un centinaio gli interventi dei vigili del fuoco in varie province per alberi e insegne pericolati.
In provincia di Ancona ne sono stati effettuati circa 50.
Nel capoluogo marchigiano i pompieri hanno recuperato una grossa insegna abbattuta dal vento in via Primo Maggio, a Jesi hanno una grossa insegna abbattuta dal vento, a Jesi hanno rimosso alberi caduto sulla sede stradale.
A Pesaro un albero è caduto su selle auto nel quartiere di Montegranaro, tralicci di linee telefoniche e dell’illuminazione elettrica in bilico tra Gabicce e Pesaro.
Ci sono stati poi cartelloni pubblicitari sbalzati via dal vento e finiti sulla carreggiata stradale, un pezzo di cornicione finito a terra in via Nolfi nel centro di Fano, dove al porto il vento ha schiantato un lampione.
Il vento, bora, che soffia ininterrottamente da stamane ha toccato la velocità massima di 62 chilometri orari alle 8:12 di oggi.