Veronica Lario, addio assegno di divorzio.

Veronica Lario, addio assegno di divorzio. "E deve ridare 60 milioni a Berlusconi"
La sentenza della Corte d'Appello di Milano. Con le compensazioni relative ad altri conti da saldare fra i due, la cifra che la ex moglie deve restituire al Cavaliere ammonta a 43 milioni
Pubblicato il 16 novembre 2017

Milano, 16 novembre 2017 - Svolta nella battaglia legale tra Veronica Lario e Silvio Berlusconi. L'ex moglie del Cavaliere deve dire addio all'assegno di divorzio da 1,4 milioni che Berlusconi le corrisponde ogni mese. La Corte ha deciso la "revoca dell'assegno divorzile" disposto dai giudici "a far tempo dalla mensilità successiva alla pubblicazione della sentenza di scioglimento del matrimonio e quindi da marzo 2014". E non solo Veronica non percepirà più alcun appannaggio dall'ex marito, ma dovrà anche restituire al leader di Forza Italia circa 60 milioni di euro.
Alla prova pratica, La Lario dovrà darne 'solo' 43. Restano infatti dei conti da saldare tra i due ex coniugi. Veronic...

Leggi tutto l'articolo