Veronica Panarello: «Ho visto Andrea che stringeva un filo intorno al collo di Lorys»

Spunta una nuova dichiarazione di Veronica Panarello in merito all'omicidio del figlio Loris Stival. La dichiarazione della mamma è stata riportata da Quarto Grado e riguarda le accuse mosse ad Andrea Stival, suo suocero, da lei accusato del delitto del figlio di appena 8 anni.
«Ho visto Andrea che stringeva un filo intorno al collo di Lorys. Sono rimasta pietrificata con gli occhi di mio figlio che mi guardavano sbarrati come a implorarmi aiuto, ma non sono riuscita a fare nulla, sono rimasta immobile, incredula». Veronica, condannata per l'omicidio di Loris, da tempo ripete di non aver fatto del male al figlio, accusando invece il suocero, che a sua volta ha avviato un procedimento legale nei confronti della Panarello per calunnia.
Per il giudice il nonno è estraneo ai fatti, mentre Veronica è l'unica colpevole del delitto, ma da anni la donna dichiara invece di essere innocente, sottolinenando che la sua unica colpa è stata quella di non denunciare subito Andrea, ma di non averlo ...

Leggi tutto l'articolo