Versace, la moda e l'arte!

Apre la prossima settimana il terzo polo della maison Versace.Dopo Via del Gesù - sede della maison - e Via Montenapoleone - dove si trova la “storica” boutique, un intero palazzo in Via Borgospesso 15/a, sempre a Milano, sarà la sede del nuovo store di arredi per la casa firmati Versace.
La scelta di questo posto non è casuale: è proprio qui, nello stesso palazzo, che agli inizi degli anni 80 Gianni Versace iniziò a dar vita a ciò che sarebbe diventata una delle espressioni più creative della moda italiana.
E dell’arte!    La novità è che, questo terzo polo della maison, non sarà solo atelier d’interni, ma anche galleria d’arte, dove gli artisti potranno esporre le proprie opere.
L’idea di creare un luogo che fosse sintesi delle due attività, risulta quasi automatica: Gianni Versace era conoscitore e collezionista d’arte, attitudini confermate dall’acquisto di opere che vanno da Mimmo Rotella a Julian Schnabel, da Frank Moore ad Alighiero Boetti.
E le sue case erano note più per la presenza di oggetti d’arte, pezzi d’antiquariato e quadri, che non per l’eleganza d’arredo o quel certo gusto da alcuni considerato “eccessivo”.
  Per l’opening della galleria Versace sono state scelte opere di Bruno Gianesi, un artista che per 16 anni ha lavorato insieme allo stilista: la collaborazione artistico-professionale è stata il cosmo creativo dei tailleur pastello di Lady Diana, delle fantasie in vinile per Madonna, degli abiti per Elton John o per Sting.
La moda, che stringe un’alleanza intelligentemente esplosiva con la creatività e con l’arte.
E diventa avanguardia.
  Ed è proprio all’avanguardia che punterà la nuova galleria di Via Borgospesso per diventare, quasi certamente, uno degli appuntamenti più interessanti del circuito artistico di Milano.
La stessa Donatella, nella sua ultima collezione, ha realizzato abiti con riproduzioni di opere dell’ex squatter berlinese di origine olandese Tim Roeloffs, oggi artista tra i più innovativi.
  Il terzo polo della maison Versace.
Davvero un bel modo per tenere in vita un uomo, uno dei  “geni” che contribuiscono ancora oggi a dare dignità - e valore - a un paese che pare fatichi a creare prestigio al di là dei propri cortili condominiali!   http://www.versacehome.it/it/index.asp http://temi.repubblica.it/seidimoda-milanomodadonna-ai2008-2009/2008/02/22/versace-lingegneria-della-seduzione/ http://www.roeloffs1.de

Leggi tutto l'articolo