Vi regalo un fiore

Vi regalo un fiore Lo faccio perché non ci sono solo quelli vi umiliano ...
un fiore, per tutte le volte che venite chiamate “mangiapaneatradimento".
Un fiore, perché siete voi le prime a sapere che per guadagnarsi un posto al sole, non basta solo lavorare.
Un fiore per le croci di cui è affastellata la vostra memoria e per tutte le volte che avreste voluto reagire ma che siete state costrette a subire.
Un fiore per tutte le volte che la vostra dignità è stata calpestata, per la vostra religione vilipendiate, e per tutto l’odio che a volte vi sputano addosso, sia perché indossiate o non indossiate il “chador”.
Un fiore, per tutte le volte che non vi considerano semplicemente un essere umano e vi infibulano, vi stuprano o vi costringono alla prostituzione.
Solo un fiore? Perchè un fiore è il massimo che posso permettermi, poiché non basterebbero tutti i fiori della terra per rendervi l’onore che vi meritate.
Il mio fiore in questo umile omaggio a tutte le donne del “terzo” mondo.
8 marzo: un giorno qualunque come tanti, una festa come poche! Auguri a tutte le donne del mondo.

Leggi tutto l'articolo