Via della Seta: P. Chigi, tutela Paese

(ANSA) – ROMA, 11 MAR – “Nella collaborazione con la Cina, come con ogni altro Paese, poniamo massima attenzione alla difesa dei nostri interessi nazionali, alla protezione delle infrastrutture strategiche, incluse quelle delle telecomunicazioni, e quindi alla sicurezza cibernetica.
Il testo” del possibile Memorandum sulla Via della Seta “su richiesta italiana, imposta con grande chiarezza tale possibile collaborazione sui principi, cari a tutta l’Ue, di trasparenza, sostenibilità finanziaria ed ambientale”.
Lo affermano fonti di Palazzo Chigi.