Viaggi di un giorno. Porquerolles

Questo è un viaggio e allo stesso tempo un racconto. Il racconto di un viaggio di tanto tempo fa, in cui si sono insinuati, quasi prepotentemente, dei personaggi. Ricordo il vento, il profumo dei pini, del mare, la coppia di innamorati sul traghetto. E come la storia ha preso forma mentre tornavo a casa.
"Quel mattino Angèle sentiva una piccola gioia fiorirle nel petto, di tanto in tanto. Non c’era niente di eccezionale, solo la gita che stava per iniziare, ma bastava a farla sentire felice come sempre al momento di partire, anche solo per un giorno. Lo spostamento nello spazio, il paesaggio mutevole e quasi cancellato dalla velocità, il vento, il sole, la pioggia… tutti questi elementi creavano nel suo animo una sorta di ebbrezza capace di calmare la sua perenne agitazione. Patrick si preparava lentamente, con la sua solita flemma, e questo le procurava soprassalti di nervosismo, ma era tutto sotto controllo. Non voleva rovinare la giornata appena iniziata così bene con uno scatto d’...

Leggi tutto l'articolo