Viareggio (LU): Anna Mahjar-Barducci

www.viareggiok.it Il volume Pakistan express.
Vivere (e cucinare) all’ombra dei talebani di Anna Mahjar-Barducci, con la prefazione di Oliviero Toscani (Edizioni Lindau) è stato scelto tra i libri finalisti del Premio Bancarella della Cucina 2012.L’autrice viareggina ha vissuto molti anni ad Abbottabad, la città pakistana divenuta molto nota in tutto il mondo perché era lì che Bin Laden si nascondeva e dove è stato ucciso lo scorso anno.
Anna Mahjar-Barducci non viveva solo nella stessa città, ma addirittura nello stesso quartiere, a pochi metri di distanza dalla casa di Bin Laden! Si può solo immaginare la sua sorpresa quando, dagli schermi della TV a Washington, insieme al resto del mondo lo ha scoperto, e ce ne parla nella sua premessa al volume.
Ma il libro non è solo questo.
Storie personali si intrecciano alla storia di un paese sconosciuto e le ricette delle pietanze, che hanno accompagnato l’autrice negli anni trascorsi in Pakistan, fanno da contrappunto alle storie piccole e grandi di cui ci parla con delicatezza e semplicità, così da farci percepire profumi, atmosfere e tradizioni.Anna Mahjar-Barducci, giornalista e scrittrice italo-marocchina, vive tra gli Stati Uniti, Israele e, in Italia, a Viareggio.

Leggi tutto l'articolo